Il 24 novembre è la data stabilita dalla Regione Campania per la ripresa della #scuola dell’infanzia e della prima elementare in presenza. Niente da fare ancora per le classi dalla seconda elementare alla prima media mentre ricordiamo che l’attuale regime di zona rossa prevede la didattica a distanza dalla seconda media alla quinta superiore.
Una vittoria per il fronte che ha visto gruppi di genitori, personale scolastico e docenti richiedere con forza la #didattica in presenza, con una presenza dinanzi Santa Lucia Palazzo Della Regione Campania, quasi fissa nella prima metà del mese di ottobre.
 
A chiedere la ripresa anche gli autisti degli #scuolabus, pressoché quasi completamente fermi dallo scorso marzo. Vi è però anche il rovescio della medaglia, con il gruppo, rigorosamente sul web “tuteliamo i nostri figli, scuole chiuse in Campania”, che promuove una mobilitazione virtuale ed elenca i presunti rischi per la salute di una ripresa massiccia in presenza dell’attività didattica. Intanto la Regione Campania ha messo a disposizione un numero verde dove poter prenotare il test #antigenico rapido, da effettuarsi gratuitamente per insegnanti, personale scolastico, genitori e studenti.