Tra un mese uno dei simboli di abbandono e degrado della città di Napoli e della sua periferia diventerà polvere e successivamente, si spera, un ricordo da buttare nel dimenticatoio. Si tratta della vela verde di Scampia, i palazzi residenziali resi noti anche dalle immagini di Gomorra. La data prevista per la sua demolizione dovrebbe essere prevista per il 17 o al massimo il 18 febbraio. Per rimuovere quell’icona delle abitazioni popolari verrà trasportata una gru, detta pinza, che attualmente si trova a Reggio Calabria. Questo mezzo pesa 130 tonnellate e può raggiungere un’altezza di 52 metri.