Timber by EMSIEN-3 LTD
Seguici su Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/SIcoMunicazione
Tags Posts tagged with "Hashish"

Hashish

by -
635

Maxi operazione antidroga tra Campania e Spagna: i carabinieri hanno sequestrato un carico di hashish da 800 chili a Villaricca.  i Carabnieri della Compagnia di Giugliano hanno scoperto e arrestato per traffico internazionale di droga quattro napoletani che si erano organizzati per far giungere un grosso carico di hashish proveniente dalla penisola iberica. Per il trasporto utilizzavano un autobus, appositamente modificato con doppifondi e dotato di un nascondiglio a tenuta stagna. All’ alba i militari hanno iniziato l’ operazione pedinando l’ auto che precedeva il mezzo pesante. Arrivati al deposito del bus i Carabinieri sono intervenuti fermando i quattro sospettati e procendendo alla perquisizione che ha portato alla scoperta del nascondiglio interno, chiuso ermeticamente con silicone. Sotto i sedili per i passeggeri erano nascosti in un altro vano ermeticamente chiuso, i panetti di hashish.

by -
328

I Carabinieri del nucleo operativo compagnia Stella hanno sequestrato circa due chilogrammi di eroina e due di cocaina, oltre a 112 grammi di hashish, mezzo chilo di metamfetamina, in un nascondiglio nella zona delle cosiddette “Case Celesti” di Secondigliano, alla periferia est di Napoli. Gli stupefacenti sarebbero stati destinati allo spaccio nella zona delle case popolari, soggetta all’ influenza del clan Marino.

by -
343

Erano riusciti a ritagliarsi uno spazio di manovra molto ampio, ottenendo l’egemonia nello spaccio di stupefacenti in un’area compresa tra l’alto casertano e il Lazio. L’attività criminale del gruppo di pusher è però finita nella stretta maglia di controlli dei carabinieri che hanno ben presto iniziato a indagare sull’attività dell’organizzazione. Dal trasporto alla trasformazione, dal confezionamento delle dosi allo spaccio di cocaina hashish marijuana, i militari della compagnia di Capua, coordinati dai magistrati della DDA di Napoli, sono riusciti a definire ruoli e attività, di tutti gli indagati. Ottenute le misure di ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del GIP di napoli, hanno fatto poi scattare le manette.  In tre comuni Vairano Patenora e Calvi Risorta in provincia di Caserta e a Guidonia in provincia di Roma, i carabinieri della Compagnia di Capua hanno arrestato in tutto 10 persone. Le accuse per loro, quelle pesantissime di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione ha di fatto consentito di disarticolare l’associazione criminale che una volta acquistata la droga riusciva a trasformarla e confezionarla, prima di distribuirla a una rete di acquirenti sempre più ampia. Clienti ora rimasti orfani dei propri pusher di fiducia.

by -
191

Quando si è trovato davanti gli uomini della Guardia di Finanza, si è subito tradito. Con ben 850 chili di hashish nascosti sotto le arance nel rimorchio del camion, il 38 enne di Nola sapeva il rischio che correva. Il nervosismo mostrato non è passato inosservato ai finanzieri che hanno perquisito il carico, scoperto il prezioso e illegale carico e arrestato l’uomo alla guida. Per l’insospettabile autotrasportatore l’accusa di traffico illecito di stupefacenti. Il carico di droga sequestrata proveniva dalla Spagna ed è stato intercettato dai militari del comando provinciale di Napoli nel corso di un servizio di vigilanza del territorio, svolto da una pattuglia di “baschi verdi”. E proprio gli uomini del gruppo pronto impiego hanno intercettato, in prossimità della tangenziale di Napoli nord. i finanzieri avendo notato nell’uomo evidenti segni di tensione e nervosismo durante i controlli all’inizio normalissimi, hanno deciso di andare fino in fondo controllando anche il carico. Dopo una breve occhiata alla casse di arance hanno invitato l’autista a seguirli dove i colleghi della sezione antidroga del nucleo di polizia tributaria hanno fornito assistenza specialistica. E ci è voluto poco a qual punto perché le unità cinofile scovassero tra le 20 tonnellate di arance, i numerosi panetti di hashish abilmente sigillati in buste di juta, del peso complessivo di 850chili e del valore, una volta sul mercato di oltre 3 milioni di euro. Guadagno che stavolta i gruppi criminali non riusciranno a incassare.

by -
411

L’abitazione della casalinga incensurata era divenuta base per gli spacciatori del Parco Verde di Caivano. Intenzionati a sfruttare la posizione di insospettabile della donna per evitare controlli delle forze dell’ordine. Ma il piano non è riuscito. I carabinieri infatti sono risaliti alla casa della donna e hanno effettuato un blitz, sequestrando ben 3mila dosi di droga tra eroina, crack, hashish e marijuana. Militari del nucleo investigativo di castello di cisterna che hanno poi arrestato la 34 enne Nunzia Caruso. L’irruzione dei carabinieri è scattata nella notte. Gli uomini dell’Arma sono andati a colpo sicuro in casa della donna. E dopo alcuni minuti è saltata fuori la droga. In una cassettiera della camera da letto erano nascoste 2.650 dosi di eroina per un totale di due chili e 700 grammi e 150 dosi di crack per circa 80 grammi. Ma gli investigatori non si sono fermati la e le perquisizioni hanno interessato anche il palazzo e in altri edifici del Parco Verde. E proprio nella cabina motore dell’ascensore dell’isolato “b2” dove stato ricavato un nascondiglio con vari tipi di droga in attesa di smercio al dettaglio c’erano 6 panetti di hashish per circa 600 grammi, 62 grammi di cocaina in dosi, 35 grammi di crack e 10 grammi di marjuana.

ULTIME NOTIZIE

24
Secondo il rapporto "Pendolaria" di Legambiente la Circumvesuviana risulta essere al secondo posto tra le linee di trasporto su rotaia peggiori dì Italia, seconda...