Le federazioni sportive napoletane insieme ad una folta rappresentanza di olimpionici, guidata da Sandri Cuomo, ct della nazionale di spada, hanno presentato istanza per il ritiro del bando di affidamento dello storico stadio vomerese alla Giano di Ferrara e Cannavaro. L’ incontro e’ avvenuto presso la sede del Coni: l’ obiettivo e’ riportare il Collana ad un uso pubblico ed esclusivamente sportivo e permettere che le associazioni sportive che gia’ vi operavano possano continuare la loro missione sociale per la collettivita’. “Non e’ un attacco alla Giano o a Cannavaro e Ferrara, e’ solo una legittima richiesta di riaprire e restituire un pezzo di citta’ ai suoi abitanti. Dobbiamo poter offrire ai giovani la possibilita’ di fare sport, non ci lamentiamo poi se qualcuno prende una cattiva strada facendo scelte sbagliate”, le parole di Pino Maddaloni, campione olimpico di Judo.