[vc_row][vc_column][vc_column_text]

i carabinieri della compagnia Stella Hanno scoperto a Forcella un laboratorio clandestino per la contraffazione di articoli di pelletteria nascosto dietro una finta parete piastrellata di una cucina, all’ interno di un’ abitazione. Alla stanza segreta, secondo le ricostruzioni dei militari dell’ Arma, si accedeva attraverso un pulsante nascosto su un neon che attivava elettricamente l’ apertura della parete. I Carabinieri hanno denunciato un uomo di 37 anni, con l’ accusa di contraffazione di marchi e commercio di prodotti con marchio falso. L’ abitazione e’ stata sottoposta a sequestro

[/vc_column_text][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]