Rino Gattuso e la ricerca di un centrocampista che gli permetta di utilizzare con maggiore continuità il 4-2-3-1, ma l’acquisto potrebbe essere legato  all’eventuale cessione di Kalidou Koulibaly. Mettere Fabian Ruiz e Zielinski a due in mezzo si può, ma nessuno dei due giocatori è un incontrista. Gattuso ha detto alla società che serve uno sforzo per prendere un centrocampista come Veretout, uno da «box to box», per completare una rosa già competitiva. Ma per provare l’assalto al francese della Roma servono soldi che possono arrivare solo dalle cessioni, dopo gli investimenti già fatti per l’attacco. E così è ancora incerto il futuro di Koulibaly, che se parte consentirà di mettere in cassa cifre importanti, ma al tempo stesso restando garantirebbe una solidità maggiore alla difesa. Intanto c’è Matias Vecino, offerto al Napoli dal suo agente Alessandro Lucci, per dare al suo assistito una opportunità che all’Inter non potrà avere. L’offerta del Napoli è chiara: prestito senza obbligo di riscatto a 10 milioni di euro e pagamento dello stipendio al 70 per cento, perchè Vecino non potrà essere disponibile prima di novembre, a causa di un intervento al menisco che lo tormenta da metà giugno.