L’intesa tra Governo e Regioni che riguarda la ripresa delle attività e degli spostamenti è stata finalmente trovata,  con la diramazione delle linee guida per cittadini ed esercenti. Questo il quadro concernente il settore della ristorazione, che in Campania, come annunciato dal governatore Vincenzo De Luca, aprirà nuovamente al pubblico a partire da giovedì 21 maggio. Potrà essere rilevata la temperatura, impendendo l’accesso sopra i 37,5 gradi di febbre. Vanno resi disponibili i prodotti igienizzanti per i clienti e privilegiare l’accesso tramite prenotazione. La distanza deve essere di almeno un metro di separazione tra clienti e, se è possibile, cercare di sistemare la clientela negli spazi esterni. Vietata la consumazione a buffet. Il personale di servizio deve usare la mascherina. I clienti dovranno usare la mascherina quando non seduti al tavolo. Dà l’uso di saliere, oliere, menu, non disinfettabili dopo l’uso. Ascoltiamo la situazione attuale dei ristoratori.