Un anno dedicato alle politiche per il mondo femminile, dal lavoro, alla lotta alla violenza, agli asili nido”, al termine di un anno che ha visto la barbarie nei confronti di Liliana Segre”, questo l’auspicio del governatore Vincenzo De Luca, nel corso della presentazione del bilancio di fine anno in Regione. Potenziamento del trasporto pubblico locale, sia su gomma che su rotaia, il maxiconcorso le cui prove selettive si sono svolte in autunno, tra i fulcri del discorso, e soprattutto la fine del commissariamento della sanità “che consentirà di lanciare il piano per 7600 assunzioni.