«Il 20 e 21 settembre finalmente milioni di campani voteranno: chi vuole il vecchio sceglie De Luca, chi vuole provare il nuovo finalmente ha la Lega». Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in Campania per sostenere il candidato Stefano Caldoro. Questa mattina l’ex ministro dell’Interno si è recato a Pompei e a Torre del Greco per poi proseguire, nel pomeriggio, in Piazza Matteotti. Fischi, slogan, contestazioni e perfino lancio di pomodori hanno accolto le sue parole sul palco allestito nella zona tra via Roma e corso Vittorio Emanuele chiusa al traffico.