Non un intervento contro le persone, ma un provvedimento teso alla pulizia del luogo. Questo il senso, spiegato dalla Cooperativa 25 giugno, dell’opera di pulizia e raccolta dei rifiuti compiuta nella zona di Piazza Cavour, nei pressi dei giardinetti, luogo spesso utilizzato dalle persone senza fissa dimora che, in genere trovandosi in condizioni estreme e con supporti carenti, sono costretti a vivere in luoghi pubblici.

 
Gli assessorati competenti del Comune di Napoli, sono al lavoro per trovare una situazione decorosa per questi cittadini, che spesso hanno più bisogno di aiuto.