Nel solco della memoria volgendo uno sguardo romantico al futuro. La nuova stagione del #TeatroSancarluccio si presenta ricca di spettacoli che pescano nel meglio della tradizione artistica napoletana, rilanciano la musica d’autore e sperimentano forme espressive innovative come l’omaggio a #GianniRodari, prima produzione interna al Sancarluccio con “In Scena”. La conferenza stampa di presentazione nella sede del Teatro in via San Pasquale a Chiaia a Napoli è stata preceduta da un commosso ricordo dell’attore #CarloCroccolo scomparso di recente: l’ultimo spettacolo in scena lo aveva realizzato due anni fa proprio sul palcoscenico del Sancarluccio. A ricordarlo anche la moglie di Croccolo, Daniela Cenciotti, protagonista di uno degli spettacoli in cartellone. “Come ogni anno abbiamo in serbo, per il nostro pubblico, spettacoli di vario tipo, dal classico all’innovazione – ha dichiarato il direttore artistico Giuliana Tabacchini -. Spettacoli per tutti i gusti per avere un pubblico il più eterogeneo possibile, che riempia la sala del nostro teatro sentendosi a casa”.