Una settimana santa all’insegna della condivisione dei pasti, insieme ai cittadini e agli abitanti di Napoli, più bisognosi di attenzione. Come consuetudine durante le festività la Fondazione ITS BACT e la Fondazione Teatro San Carlo hanno organizzato il pranzo per le persone senza fissa dimora e coloro che si trovano in uno stato di meno abbienza, nel salone degli specchi del Massimo Napoletano. A prepare le pietanze e a servirle gli studenti e i docenti Istituto Scolastico “Sannino – De Cillis”, supportati dal contributo degli Istituti Scolastici “Isabella D’Este-Caracciolo” e “Vittorio Veneto, dagli allievi ITS del corso di Gastronomia Mediterranea e dai dipendenti del Lirico