A pochi giorni dall’anniversario del crollo del Ponte Morandi di Genova, Roberto Battiloro ricorda suo figlio Giovanni, giornalista e videomaker, perito insieme ad altri tre amici nella tragedia, mentre era in viaggio di vacanza.

Nelle parole di Roberto la ricerca della verità per Giovanni e tutte le persone decedute nel crollo.