La preoccupazione è la stessa, il dolore anche, quella che monta è l’esasperazione. Le immagini girate sui social hanno provocato l’indignazione di tanti e acuito il dramma di chi sta vivendo ore concitate per il futuro dei propri ammalati afflitti dal coronavirus o che sta vivendo il momento del lutto per la perdita di un caro.
 
Storie che si intrecciano con la storia dell’uomo mostrato nel tritacarne dei social e che chiedono rispetto memoria. Ascoltiamo la testimonianza di alcune donne che hanno perso il padre.
 
#Coronavirus #Covid #Testimonianze

ospedale