Uno sciame sismico nei Campi Flegrei ed è monitorato, in presa diretta, dall’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv. Circa 30 eventi consecutivi, in particolare tra le 14.50 e le 14.58, sono stati registrati nell’area Solfatara-Pisciarelli-Cigliano, con magnitudo massima di 2.4 e una profondità media compresa tra uno e due chilometri