La piccola Noemi, ferita durante la sparatoria di piazza Nazionale a Napoli, “è sveglia, cosciente e si alimenta autonomamente, la bambina respira spontaneamente senza necessità di supporto di ossigeno”
I parametri vitali sono stabili e il quadro clinico è in miglioramento.
La prognosi ‘quoad vitam’ è sciolta.