Mentre in molte grandi città europee nascono comitati e si fanno manifestazioni contro i turisti, Napoli va in direzione opposta e questa estate ha segnato un altro record: E’ la città più visitata del sud Italia. “Siamo pieni di turisti, è davvero difficile trovare in città un posto dove dormire». Le parole l’assessore alla cultura del comune di Napoli Nino Daniele. A confermare queste dichiarazioni ci ha pensato Booking, il famoso portale di prenotazioni on line. Se si fa un giro sul sito, infatti, ci si rende immediatamente conto che Le prenotazioni delle camere degli hotel in questo mese di agosto si susseguono a ritmo frenetico; vicino ad ogni albergo o B&B appaiono tutti messaggi dello stesso tenore: «Quattro persone stanno guardando in questo momento»; «Super richiesta!, 18 prenotazioni nelle ultime 24 ore»; «Ne rimane solo una sul nostro sito». Ma quali sono i motivi che hanno fatto diventare il capoluogo della Campania una delle mete più gettonate dai turisti italiani e internazionali? «Napoli – dice ancora Nino Daniele – era considerato una destinazione di passaggio per raggiungere Capri, Ischia, Procida, la costiera, Pompei, Ercolano. Negli ultimi cinque anni si è verificata una inversione di tendenza: si fa base a Napoli per raggiungere le numerose località e non viceversa». Per altri, invece,  questa inversione di tendenza è causata dalla situazione geopolitica internazionale e in particolare dal rischio terrorismo che nelle città italiane pare sentirsi meno. In ogni caso si tratta di un importante primato da mantenere a tutti i costi.

*Ricerca tratta da www.neifatti.it

http://www.neifatti.it/2017/08/20/napoli-regina-dagosto-per-i-turisti-parola-di-booking-it/