Tutto pronto per la la partita più attesa e temuta del campionato ma il Napoli a questo giro si mostra tranquillo. Ancelotti si gode la fiducia del big match con la Juve. La sua filosofia è la serenità anche alla vigilia di partite come queste. «L’unico pericolo è proprio quello di avere troppa preoccupazione. La squadra è motivata, si è allenata bene: dobbiamo cercare di ripetere quanto fatto nelle ultime due partite in una sfida dalle difficoltà superiori». Tanti motivi d’interesse, tra questi il duello Ronaldo-Insigne. «Sarà Juve contro Napoli. Per me Ronaldo è sempre da Pallone d’Oro ma stavolta se lo vincesse Modric andrebbe bene lo stesso. Insigne stava già facendo bene negli anni precedenti, gli ho cambiato posizione e sta facendo bene non solo in fase offensiva ma anche difensiva».