Nella giornata contro i cambiamenti climatici, in cui si chiede al governo delle azioni concrete, e nella giornata internazionale contro i disturbi alimentari, rappresentata dal fiocco viola che molti rappresentanti istituzionali di Palazzo San Giacomo hanno scelto di indossare, si è riunito il consiglio comunale di Napoli per parlare anche di “ossigeno bene comune”, un atto deliberativo legato alle azioni che le città devono fare e che la città di Napoli sta facendo, dei debiti e di come risolvere questo problema che da anni risulta essere un macigno per l’amministrazione.