Sul lungomare di Napoli sport solidarieta’ e visite mediche gratuite: il Campus della salute e’ gia’ attivo ed accessibile dalla Rotonda Diaz. Tantissime le persone in fila per le iscrizioni: tanti i pazienti che hanno consultato gli specialisti e tanti anche i semplici curiosi e visitatori. Un’ occasione utile, quindi, per dare la possibilita’, a chi non ne ha, di prevenire o diagnosticare in breve tempo, e di praticare attivita’ sportiva divertendosi con l’ aiuto di istruttori. Presenti al Campus, l’ arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe, il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ed il dottor Alfonso De Nicola, attuale medico sociale del Napoli. L’ organizzazione e’ affidata a Tommaso Mandato avvocato e procuratore sportivo, assiduo ospite delle tribune sportive: “Sport e salute binomio indissolubile. L’ obiettivo principale e’ sempre quello della prevenzione”. Ospite speciale Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito, il tifoso napoletano accoltellato a Roma da un ultra’ che si e’ rivolta alle due tifoserie, alla vigilia della partita dell’ Olimpico di sabato sera: “Rivali si, nemici mai”.