Muhammad Salah, un 21enne di origini egiziane già noto alle forze dell’ordine e senza fissa dimora, è stato arrestato per 2 furti con strappo di smartphone commessi nel Centro direzionale ai danni di 2 donne. Alcune guardie giurate in servizio al Centro direzionale, mentre tenevano d’occhio le telecamere di sorveglianza, hanno assistito in diretta a uno dei due furti vedendo il 21enne strappare il cellulare di mano a una donna che camminava tra le torri mentre era al telefono.