Si sarebbe raffreddata la trattativa tra Napoli e Manchester City per il passaggio di Koulibaly al club inglese. Problema di cifre: per De Laurentiis infatti i sessanta milioni offerti sono pochi per il difensore senegalese. Al momento non ci saranno altre offerte visto che il City è concentrato sull’operazione Messi e quindi la trattativa può essere considerata sospesa. Non è quindi escluso che il presidente possa optare per il rinnovo di contratto. Intanto la Roma ha blindato Veretout: il francese non è in vendita. Strategia di mercato o meno questo significa che sia difficile che il francese possa rientrare nell’operazione Milik. Non è ancora un affare in dirittura d’arrivo, ma appare chiaro che la Roma ha superato la Juventus. Anche se per il polacco il contratto in bianconero sarebbe più vantaggioso, preferisce la squadra capitolina. Quattro anni a 3,6 milioni di euro. Quelli che voleva dal Napoli per il rinnovo. Il ds Giuntoli ha in pugno Under anche se l’intesa per l’ingaggio non è ancora arrivata perché l’esterno turco ha chiesto più di 4 milioni e il Napoli arriva a poco più di 3. Gattuso intanto ha deciso che anche Fabian non è incedibile: se dovesse arrivare dalla Liga una offerta importante (almeno 50 milioni), il tecnico azzurro non opporrà resistenza. Lo stesso è per Demme: lo cerca la Fiorentina, ma non solo. Gattuso vuole a Veretout, a suo avviso il centrocampista che più gli garantisce duttilità per quello che ha in mente. Zielinski, che ha appena rinnovato, sarà tra l’altro anche un perfetto vice Mertens nel 4-2-3-1 che l’allenatore sta provando da giorni