[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Tragedia familiare a Marigliano, nel nolano. Una donna di 37 anni, Anna Cozzolino, la scorsa notte ha ucciso a coltellate il marito, anch’ egli trentasettenne, Mariano Cannava, sergente maggiore dell’ Aereonautica militare. I due, in corso di separazione, stavano avendo una litigio, nel corso del quale la donna ha sferrato alcuni colpi di coltello all’ ex-compagno, uccidendolo e tentando, poi, il suicidio tagliandosi le vene. L’ omicida adesso e’ ricoverata presso l’ ospedale di Nola, piantonata dai Carabinieri, e non e’ in pericolo di vita. Secondo le prime ricostruzioni la Cozzolino non avrebbe accettato di essere lasciata dal marito. A chiedere l’ intervento dei Carabinieri di Marigliano e della compagnia di Castello Di Cisterna, alcuni vicini di casa, allarmata dai rumori e dalle grida provenienti dall’ abitazione dei due, in Via Campanella

[/vc_column_text][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]