Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, in collaborazione con il reparto operativo Aeronavale, ha sequestrato, a Marano di Napoli, in località Torre Dentice, 50 piante di “cannabis indica”, del peso complessivo di 300 chilogrammi. A scoprire la piantagione i finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania, al termine di un accesso in un fondo agricolo individuato grazie alla stretta sinergia con i colleghi della sezione Aerea e della stazione Navale di Napoli.