La fase più critica, almeno per ora, per quanto riguarda il quadro economico, è alle spalle. Ora è il tempo di fare un bilancio sui cocci rotti, e cercare di ripartire. La crisi economica ha colpito più o meno tutti a partire dalle fasce medio-borghesi a quelle più popolari, e gli effetti, possono essere stati più critici nei quartieri che più vivono momenti economici difficili a prescindere dall’epidemia di covid-19. Ne abbiamo parlato con Amleto De Vito, consigliere dell’Ottava Municipalità di Napoli – Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia, che ci ha spiegato la situazione agli albori della ripresa, la lotta delle associazioni contro la camorra, e la costanza della popolazione a costruire un mondo migliore.