Quali conseguenze ha generato l’esperienza del lockdown, costringendo a convivenze forzate coppie, coniugi in crisi, genitori e figli di tutte le età? Una situazione che dato vita a un’impennata di richieste di divorzio. Una emergenza che ha inasprito rapporti già problematici oppure portato a galla conflitti sopiti in coppie apparentemente serene.

Per arginare i danni che derivano da una  rottura dei legami e dare sostegno a chi attraversa la delicata e spesso tormentata fase della separazione, da anni operano anche in Italia i mediatori familiari, riunitisi presso la Fondazione Foqus di Napoli nel convegno “La mediazione familiare e la coordinazione genitoriale”, organizzato da AIMS.