Non ce l’ha fatta nella sua rincorsa Valeria Ciarambino. A nulla è valso alzare i toni della sfida. Il candidato del Movimento Cinque Stelle perde e perde anche male con il partito fermo al 12,5 per cento. Nella loro roccaforte storica, la Campania, i Cinquestelle escono malconci, cinque i punti percentuali in meno rispetto ai 17 di cinque anni fa.