Pareggio a reti bianche della Juve contro i tedeschi del Borussia Monchengladbach, I bianconeri di Allegri non vanno oltre il pari nonostante una partita costantemente in attacco. Morata e Mandzukic prima, Zaza e Dybala nel finale (solo tredici minuti in campo per i’italo-argentino) non sono riusciti a violare la porta di Sommer. La partita sarebbe potuta cambiare allo scadere del primo tempo quando Dominguez dopo uno svarione difensivo ha messo a terra Morata lanciato a rete a tu per tu con Sommer. Sarebbe rosso diretto per chiara occasione da gol, solo ammonizione per il difensore del Borussia. Nella ripresa nonostante il pressing bianconero con conclusioni dalla distanza di Pogba e un paio di mischie in area , la difesa tedesca non ha corso sostanziali pericoli fino allo scadere. La juve, dunque, conferma in Europa la sterilita’ in attacco mostrata in campionato, solo 8 gol in 9 gare. Tra due settimane ritorno in Germania e la possibilita’ di archiviare con due giornate di anticipo il discorso qualificazione con una vittoria ed una contemporanea sconfitta del Siviglia contro il Manchester City.