Nel pomeriggio un sedicenne di origine albanese è stato investito mentre a bordo del suo motorino percorreva la superstrada di Ischia Porto. James è stato centrato in pieno da un’auto che sopraggiungeva dall’altra corsia. La polizia ha fermato la donna che era al volante della vettura. La salma è posta sotto sequestro in attesa dell’autopsia, disposta dal pubblico ministero di turno. Sulla superstrada, negli anni, si sono registrati diversi incidenti mortali, finendo spesso al centro di dibattiti sulla sua sicurezza.