Aida, Tosca e La Nona Sinfonia di Beethoven per dare respiro a una stagione interrotta troppo presto, a causa dell’epidemia di covid-19. Per questa ragione il Teatro di San Carlo allestirà le tre opere il prossimo luglio in Piazza del Plebiscito, all’aperto, nel rispetto delle disposizioni previste per contenere il contagio. La stagione 2020/21 inizierà invece il 4 dicembre con la Boheme di Puccini, regia di Emma Dante, a dirigere orchestra e coro il maestro Juraj Valcuah. 12 titoli d’opera nel corso dell’anno di cui 7 italiani, 5 di balletto, 17 concerti con la presenza del fior fiore degli interpreti contemporanei.