Sarà un Natale diverso per gli operai della Whirlpool che però hanno voluto mantenere la tradizione dei festeggiamenti e non far mancare l’aria di festa ai propri bambini. La situazione dei lavoratori è in stallo. Si è in una fase in cui è stata l’azienda ha ritirato la cessione e la cessazione delle attività. Ci sono dei tavoli di trattativa e si attendono novità entro il 20 gennaio. Gli operai tengono duro e non si arrendono e sostenuti dal comune di Napoli vanno avanti nella loro lotta. Il Comune di Napoli è al fianco della battaglia degli operai della Whirlpool. Inaccettabile che si possa pensare alla perdita di un’industria così importante nel territorio di Napoli. A sostegno delle famiglie l’assessore al lavoro Monica Buonanno e l’assessore al commercio, ai mercati e alle attività produttive Rosaria Galiero