Il Napoli di Gennaro Gattuso vince con merito la sesta finale di Coppa Italia della sua storia e lo fa battendo ai calci di rigore la Juventus del grande ex Maurizio Sarri che deve ancora rimandare la conquista del suo primo titolo sulla panchina bianconera. Gli azzurri hanno giocato meglio rispetto agli avversari e avuto le migliori chance per colpire con due legni colpiti con Insigne nel primo tempo e con Elmas al 92′ dopo un miracolo di Buffon sul colpo di testa di Maksimovic.