Il #Napoli è riuscito nella mini impresa di essere la prima squadra italiana a segnare in casa del #Rijeka, forse questo l’unico dato positivo della serata oltre a quello principale, la conquista dei tre punti che fanno restare gli azzurri appaiati al primo posto del proprio girone di UEFA Europa League con la Real Sociedad de Fútbol e l’ AZ Alkmaar sconfitto proprio dagli #spagnoli. Una partita a tratti da dimenticare con mister #Gattuso che allo scadere dei 90 minuti ha espresso il proprio disappunto dapprima ai suoi calciatori e poi rivolgendosi mediante la stampa a tutti i tifosi. Dopo la rete di Muric per i padroni di casa al 13esimo gli azzurri hanno dovuto attendere un guizzo di Diego Demme quasi allo scadere del primo tempo dopo una prestazione per tutta la prima frazione di gioco ritenuta scadente. Alla ripresa ci ha pensato Filip Braut, buttandola nella propria rete, a concedere il definito sorpasso al Napoli che, con un turnover comunque ampio, ha confermato la condizione non ottimale venuta fuori dalle ultimissime prestazioni. Buoni segnali sono venuti nel corso del secondo tempo anche a detta di Gattuso, che ha concentrato la propria analisi sulla necessità di migliorare la prestazione sui 90 minuti.