[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]Giorno numero otto a Dimaro per gli uomini allenati da mister Sarri. Ultimo arrivato in ordine di tempo è la vecchia conoscenza del tecnico toscano Mario Rui. Sedute di allenamento durissime per i giocatori che devono mettere benzina nelle gambe per affrontare al meglio la prima grande prova della stagione. Il preliminare di Champions. Vietato sbagliare. Ed è per questo che si va di corsa, concentrati, tutti ad ascoltare le indicazioni del tecnico. Ieri anche la presentazione della nuova maglia Kombat 2018. Testimonial dell’evento tutto il gruppo di giocatori che ha sfilato sul campo per scoprire i nuovi dettagli tra l’entusiasmo dei numerosissimi tifosi azzurri che hanno fatto da cornice alla presentazione accompagnando la sfilata per cori e applausi. Ma non c’è tempo per la moda. Sul campo si corre e si suda . Focus specifici per reparto difensivo, centrocampo e attacco. Per digerire al meglio gli schemi, cercare di diventare perfetti. La perfezione infatti è il mantra che ripete Sarri ai suoi, dispensando urla e consigli. Ma c’è anche il mercato a farla da padrone. Dopo la firma sul contratto dell’e x romanista si cerca di capire quali siano i desideri di Berengher. Lo spagnolo è di fronte ad una scelta: restare con la squadra spagnola un altro anno o correre alla corte di Sarri per un sogno chiamato tricolore. Si attendono risposte. Vertice a tre poi tra Sarri, Giuntoli e Pepe Reina . Vicino il rinnovo del contratto per il portierone azzurro. Le parti si sono notevolmente avvicinate. Passi avanti anche per la firma di Ghoulam che a breve dovrebbe firmare il rinnovo. Tutti insieme, appassionatamente per confermare il gruppo che ha incantato mezza Europa con le sue giocate. Convincere, vincendo, col bel gioco, ma anche con il cinismo che in più di un occasione e mancato l’anno scorso ad Insigne e compagni.
Anche per questo c’è attesa per la prima uscita ufficiale degli azzurri sul campo della frazione Carciato in programma nel tardo pomeriggio contro la formazione dilettanti del posto. Tutto esaurito sulle tribune. Lo spettacolo può cominciare.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=fsmqbmyPnsY&feature=youtu.be”][/vc_column][/vc_row]