Mentre all’esterno monta la protesta, tra le mura dell’istituto, Luigi Di Maio ha parlato degli obiettivi del governo Gialloverde. “Credo sia arrivato il tempo di dare una sforbiciata agli stipendi dei politici”, ha detto. Poi ha toccato tanti temi di politica interna, come la scorta revocata al giornalista Sandro Ruotolo, i progetti per i treni ad alta velocità e il nuovo piano per le pensioni.