[vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

Ha ceduto il solaio di calpestio della sua cucina. E’ precipitata cosi’ nel vuoto una donna di 59 anni residente a Via Santi Filippo e Giacomo, nel centro antico di Napoli. La donna stava camminando lungo il pavimento grezzo interessato da lavori di ristrutturazione della rete idraulica, quando il suolo ha ceduto precipitandola con un salto di circa tre metri sul pavimento dell’abitazione sottostante. La donna, trasportata al Pronto Soccorso del Loreto Mare ha riportato un serio trauma cranico con perdita di conoscenza, successivamente e’ stata trasferita in unita’ rianimativa dell’ ospedale Cardarelli, ancora in prognosi riservata. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali  responsabilita’ relative all’ incidente.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]