Il Coordinamento Campano dei Familiari delle Vittime Innocenti della criminalità, unica associazione in Italia a riunire in un singolo sodalizio i familiari di tutte le tipologie di vittime dei reati intenzionali violenti, ha celebrato a Napoli il 13° anniversario della sua nascita. Nell’occasione il presidente della Fondazione Polis, don Tonino Palmese, ha celebrato la messa in suffragio delle vittime e in ringraziamento per questi anni di impegno.

La giornata è proseguita con un incontro di riflessione presso la stele alla memoria in via Cesario Console e poi con un momento conviviale grazie alle pietanze della Nuova Cucina Organizzata, cooperativa di Casal di Principe sorta di un bene confiscato alla camorra.