Una legge per la legalità e per la realizzazione di punti lettura per bambini da 0 a sei anni dedicata a Noemi, la piccola bambina ferita lo scorso anno nel corso di un agguato di camorra, e che sta continuando il suo percorso di ripresa, è stata approvata dal Consiglio Regionale della Campania nell’ultima seduta di questa consiliatura. Tra i provvedimenti intrapresi la richiesta di elezioni per il sei settembre e aiuti al turismo e allo spettacolo, duramente colpiti dalla crisi economica scaturita dall’epidemia di #coronavirus.