Si mette finalmente in moto la macchina amministrativa del Consiglio Regionale della Campania. A due settimane dall’insediamento dei nuovi #consiglieri, con l’elezione dell’Ufficio di Presidenza dell’Aula, si insedieranno le commissioni ordinarie su input del presidente Gennaro Oliviero.
 
Il primo passo obbligato per cominciare a studiare e preparare provvedimenti normativi da portare poi nell’Assemblea, la cui prossima seduta dovrebbe tenersi intorno al 20 novembre. Il condizionale è dovuto all’emergenza #Covid in corso che ha colpito anche alcuni consiglieri regionali, affetti da coronavirus oppure ristabilitisi da poco tempo. La scelta di presidente, vice e segretario dei vari organismi consiliari non può svolgersi in modalità a distanza perché il regolamento prevede lo scrutinio segreto. Salvo sorprese, i giochi per la distribuzione delle poltrone sono per lo più chiusi.