Timber by EMSIEN-3 LTD
Seguici su Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/SIcoMunicazione
Politica

by -
73

Il segretario del Pd Matteo Renzi, accompagnato dal ministro dell’ Interno Marco Minniti ha visitato questa mattina Castel Volturno ed il caseificio “Le Terre di Don Peppe Diana”, costruito su un terreno confiscato alla camorra, precisamente al boss Michele Zaza. “La camorra deve essere il passato e noi come Pd dobbiamo essere al fianco di chi lavora per recuperare tutto cio’ che serve per dare futuro a questo territorio”, ha detto Renzi, che ha incontrato anche il Governatore Vincenzo De Luca, reduce dalla firma del protocollo con i sindaci del litorale domizio: l’ accordo dovrebbe portare entro qualche mese alla definizione e presentazione del masterplan per il rilancio del litorale domizio-flegreo. Il segretario del Pd si e’ ampiamente soffermato sulla figura di Don Peppe Diana, il sacerdote simbolo della lotta alla camorra, ucciso nel 1994 da un killer dei clan dei Casalesi: “Don Peppe e’ stato il simbolo della prima uscita che facemmo nel 2013, appena eletti, perche’ chi di noi viene dall’ esperienza scout conosce, quanto lui e la sua formazione educativa fosse legata al nostro mondo. L’ attenzione per questo territorio e per un bene confiscato ha oggi un valore simbolico ma molto concreto, allo stesso tempo: qui abbiamo scelto di fermare il treno del Pd e abbiamo chiesto di esserci alle massime autorita’ istituzionali, a dimostrazione che l’ impegno preso con il sindaco Russo viene onorato. Certo c’e’ ancora molto da fare, siamo al fianco delle cooperative sociali che lavorano contro la mafia; qui a Castel Volturno ci sono ancora 150 beni confiscati da assegnare”.

by -
136

“Chiediamo trasparenza sui dati dell’ Agenzia Regionale Per la Protezione Ambientale della Campania perche’ sono difficili da decodificare”: e’ questa la proposta di legge promossa dal M5S. Ne ha parlato la consigliera regionale Maria Muscara’: “La nostra idea e’ che il cittadino debba aver accesso al controllo, che sia in grado di capire come si fa. Il nostro impegno da due anni a questa parte nei confronti dell’ Arpac e’ nel senso di dipanare le ombre che offuscano le notizie ed i dati dell’ Agenzia: qualunque cittadino deve poter aprire il sito dell’ Arpac e comprendere immediatamente che tipo di aria sta respirando”. Aggiunge il consigliere Vincenzo Viglione, promotore di un’ altra proposta di legge sullo spinoso tema dell’ amianto: “Sono tante e tali le falle di questo sistema che purtroppo di impone di seguire quotidianamente questa attivita’”.

by -
224

Sversamento di rifiuti a Battipaglia ed ampliamento dello stabilimento di tritovagliatura ed imballaggio rifiuti sono stati alcuni dei temi discussi nell’ ultimo consiglio regionale di Napoli. Durante la seduta si e’ anche affrontato il delicato tema delle morti bianche sul lavoro ed e’ stato approvato il disegno di legge, promosso dal consigliere Vincenzo Maraio, finalizzato ad aumentare le tutele dei lavoratori.

by -
170

“Abbiamo raggiunto un obiettivo molto importante: spostare sempre piu’ merci sulla strada ferrata”. Cosi’ il Ministro dei Trasporti e le Infrastrutture, Graziano Delrio, intervenuto alla seconda edizione del forum “Pietrarsa…un anno dopo-la cura del ferro oggi e domani”, in corso al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa a Portici. Oltre al ministro era presente anche l’ amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile. Entrambi si sono detti soddisfatti per i risultati raggiunti con sforzi congiunti mentre il ministro ha sottolineato l’ importanza degli investimenti pubblici nel settore. Delrio ha citato l’ esempio di Merci Italia, societa’ che ha piu’ di un miliardo e mezzo di investimenti in corso per potenziare il settore ferroviario e poi ha sottolineato che e’ stato un anno molto intenso anche per il settore della logistica che, dice, “finalmente sta diventando un settore trainante nel nostro paese. Le ultime stime parlano di 80 miliardi di fatturato sulla concentrazione dei corridoi logistici”.

by -
259

Stipulato un patto d’ intesa tra Regione Campania, ordine dei giornalisti e sindacato unitario dei giornalisti per studiare strategie ed azioni da mettere in campo al fine di veicolare una corretta comunicazione sulle questioni di genere. Una responsabilita’ in piu’ e di rilievo ce l’ hanno gli organi di informazione, come ricordato anche da Laura Viggiano, delegata pari opportunita’ del sindacato unitario dei giornalisti della Campania.

by -
273

Le universiadi del 2019 sono ancora motivo di discussione soprattutto da quando si è parlato di un possibile commissariamento. Dell’argomento se ne è discusso anche in Commissione Trasparenza, che si occupa del controllo e dell’utilizzo dei fondi regionali. Attualmente c’è un’agenzia regionale, presieduta da Raimondo Pasquino, che si sta occupando delle universiadi ma si profila anche la nomina di un commissario. Non concorda la referente del M5S in Campania e Presidente della Commissione Regionale Trasparenza, Valeria Ciarambino che afferma “un commissario vuol dire andare in deroga a tutte le normali procedure di affidamento, alle procedure di gara e fare affidamenti diretti”, afferma e continua “significa fare procedure che non avranno i normali controlli che la legge prevede con il rischio di corruzione” Poi punta la sua attenzione, esprimendo le sue perplessità, sul decreto del 25 di ottobre che prevederebbe 26 milioni di euro per affittare delle navi su cui fare alloggiare gli atleti facendo, presumibilmente, saltare il villaggio degli atleti presso la base nato.

by -
196

Si svolge a Napoli, nell’ Aula Magna dell’Università “Federico II”, l’Assemblea Nazionale della Cisl Scuola. Avvio con la relazione della segretaria generale Maddalena Gissi. Nel corso dei lavori previsto anche un momento di confronto sul tema “Innovare, educare. Queste le nostre sfide” con Cesare Moreno, presidente dell’associazione Maestri di Strada ONLUS e Alberto Felice De Toni, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Udine.

by -
134

Il Consiglio Regionale della Campania rende omaggio ad Adriana Tocco, la Garante dei Detenuti, scomparsa due mesi fa a Stromboli per un malore improvviso. Su iniziativa del Presidente dell’ Assemblea regionale, Rosa D’ Amelio, e’ stato organizzato un concerto del coro giovanile del Teatro San Carlo, diretto dal Maestro Carlo Morelli.  Donna di eccezionale umanità e sensibilità, era stimata e apprezzata da tutti per la grande discrezione con cui svolgeva il suo ruolo e nella sua attività di garante aveva costantemente denunciato le condizioni di disagio nelle carceri, l’ ultima delle quali relativa alla mancanza di condotte idriche nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, a fine luglio qualche settimana prima della sua morte.

by -
286

Si e’ chiuso a Napoli il tour campano di Alternativa Popolare, la compagine politica di Maurizio Lupi. Il leader dei deputati di AP ha visitato le sedi provinciali del partito per gettare le basi della riorganizzazione del partito in vista delle prossime elezioni e per promuovere la conferenza programmatica nazionale in programma a Roma il prossimo 11 novembre. “La nuova legge elettorale permette di avere il coraggio di presentarsi da soli, noi lo faremo con la nostra proposta politica e la nostra identita’, crediamo che la gente sia stanca del tifo da stadio e dei vecchi schieramenti e che alla fine possa ci possa premiare”, ha detto Lupi nella conferenza stampa di presentazione della nuova organizzazione regionale del partito, alla presenza del coordinatore regionale Gioacchino Alfano e la dirigente nazionale Gabriella Fabbrocini

by -
998

Nei mesi scorsi cittadini che da anni si impegnano sui territori e che non si riconoscono più in nessun simbolo hanno deciso di fare rete. Nasce così il nuovo movimento politico “Generazione SUD” che già conta 1500 iscritti tra Napoli e provincia, presentato oggi presso il foyer del teatro Augusteo. Giovani, ricercatori, piccoli e medi imprenditori, professionisti, sindacalisti, commercianti, associazioni e volontari, militanti delusi dai partiti uniti da un solo fil rouge: il Sud. Un soggetto politico che nasce dal basso e mira ad arrivare in alto con un obiettivo preciso, lanciando una sfida per le prossime Politiche. “Generazione Sud è un movimento che vuole catalizzare le tante istanze dei cittadini stanchi di questo modo di fare politica. Per ripartire è necessario lanciare una sfida nuova, voltare pagina e liberare tutte le energie disponibili, spesso soffocate. Serve cambiare l’Italia e la classe politica non per selezione anagrafica, perché si rischia di perdere forze preziose, ma per merito, per passione civica, per competenza, per voglia di fare” ha dichiarato Ugo Parisi, coordinatore del movimento insieme a Pietro Contemi.

ULTIME NOTIZIE

16
La cucina mediterranea non perde colpi: l' Accademia MedEATerranea ha siglato presso la sua sede nella Mostra d' Oltremare di Napoli un protocollo d'...