Timber by EMSIEN-3 LTD
Seguici su Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/SIcoMunicazione
Politica

Grande successo per la Campagna di Novartis “I LOVE LIFE”, un’iniziativa dedicata a pazienti e caregiver che prevede una serie di attività sul territorio nazionale e che ha fatto tappa a Napoli, a Piazza Dante.

Una giornata di sole ad accogliere il gruppo di ballerini dell’Associazione Casa del Tango di Napoli (presieduta da Domenico Castaldo) che ha coinvolto i cittadini al ritmo del battito del cuore mentre alcune “cargo bike” hanno percorso le strade della città per distribuire materiale informativo e un peluche del personaggio “Cino”, protagonista della Campagna.

Poco conosciuto e sotto diagnosticato nonostante sia la seconda causa di morte in Italia, lo scompenso cardiaco può essere definito la “Cenerentola” delle malattie cardiovascolari. Colpisce quasi un milione di italiani causando circa 190 mila ricoveri l’anno e compromettendo pesantemente la qualità della vita di coloro che ne sono affetti. I pazienti con scompenso cardiaco sono infatti costretti a dover progressivamente limitare le proprie attività quotidiane fino ad arrivare a dover stare in poltrona o addirittura a letto, nei casi più severi. La patologia è caratterizzata da ripetuti ricoveri che pian piano diventano sempre più frequenti e ravvicinati nel tempo, fino a condurre alla morte che può avvenire anche in maniera improvvisa.

La campagna “I LOVE LIFE. Il cuore è imprevedibile, lo scompenso no. Curarlo si può. Non lasciare andare la tua vita”, ha l’obiettivo di far conoscere l’importanza e la severità di questa patologia, per consentire a chi ne soffre, di rivolgersi tempestivamente ad uno specialista e trovare delle soluzioni che permettano di riprendere in mano la propria vita.

Grazie alle recenti innovazioni terapeutiche oggi lo scompenso cardiaco può essere curato in maniera efficace con farmaci in grado di produrre benefici clinici a lungo termine. Studi clinici hanno dimostrato come questa nuova classe di farmaci (gli ARNI) prolunghi la durata della vita con valori medi intorno ad un anno e mezzo in un soggetto di 60 anni, ma con punte fino a 2-3 anni in più rispetto alle terapie fino ad oggi disponibili.

La Campagna I LOVE LIFE, promossa con il patrocinio di AISC, Associazione Italiana Scompensati Cardiaci prevede anche il lancio di una pagina Facebook dedicata già attiva all’indirizzo “ASCOLTA IL TUO BATTITOITA”.

 

by -
88

Parla il senatore del Movimento 5 Stelle che parteciperà al forum promosso dai commercialisti lunedì 28 maggio alle ore 9,00 nella sede di Piazza dei Martiri a Napoli a cui interverranno gli assessori al Bilancio delle città di Napoli e Torino Enrico Panini e Sergio Rolando

NAPOLI – “Gli indicatori hanno un ruolo importante per valutare le prestazioni di un ente pubblico, poiché essi consentono di capire, attraverso valori numerici assoluti e percentuali, le variazioni che si registrano nei livelli di efficienza, produttività, efficacia, nel raggiungimento degli obiettivi e di altri parametri di misurazione di volta in volta individuati.

La normativa più recente, emanata sia per l’armonizzazione contabile che per operare processi di rinnovamento della Pubblica Amministrazione, include nelle analisi anche le società strumentali e le partecipazioni. Le società partecipate sono obbligate ad adottare degli strumenti aziendalistici che permettano agli enti pubblici proprietari di monitorarle continuamente e di intervenire, qualora si presentino problematiche gestionali che ne mettano a rischio la conduzione, con criteri di economicità.

Lo afferma Vincenzo Presutto, senatore del Movimento 5 Stelle che interverrà al forum promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta che si terrà lunedì 28 maggio alle ore nella sala delle conferenze di Piazza dei Martiri, 30.

“Il ruolo del revisore nell’ambito delle ‘partecipate’ presenta alcune particolarità di cui è necessario tenere adeguatamente conto. Le modalità di gestione messe in atto da parte della governance – spiega Moretta – devono essere attentamente monitorate dagli organi di controllo sia sotto il profilo delle procedure di legalità , sia dal punto di vista strettamente contabile”.

“Continua la formazione professionale elaborata dalla commissione enti locali  per chi affronta il percorso di revisore contabile”, osserva Mario Michelino, consigliere delegato dell’Odcec di Napoli. “L’iniziativa approfondisce la conoscenza e le tematiche sulle società partecipate nell’erogare i servizi indispensabili a favore cittadini.

L’evento – ha aggiunto – è reso ancora più interessante dalla presenza degli assessori al bilancio delle città di Torino e Napoli, che si potranno ritrovare al tavolo dei relatori evidenziando due realtà che benché geograficamente lontane, sono molto vicine nell’affrontare le problematiche economiche quotidiane”.

“L’evento sulle società partecipate – evidenzia Salvatore Varriale, presidente della Commissione Enti Locali dell’Odcec di Napoli – consentirà di mettere due realtà a confronto: Torino e Napoli, due città che utilizzano molto lo strumento delle società partecipate, ritenendo di primaria importanza la qualità e l’erogazione dei servizi creando valore aggiunto sul territorio anche in termini occupazionali”.

“L’incontro offre la possibilità di fare un proficuo confronto tra la città di Napoli e quella di Torino”, sottolinea Sergio Rolando, assessore al Bilancio del Comune di Torino. “E’ molto presente nei due capoluoghi di regione il segmento delle società partecipate – ha aggiunto – ritenendo di primaria importanza che le amministrazioni locali siano in prima linea nell’erogazione di servizi di qualità a vantaggio del territorio di riferimento”.

Interverranno all’incontro Enrico Panini (assessore al Bilancio del Comune di Napoli), Fortuna Zinno (consigliere delegato dell’Odcec di Napoli), Ulderico Izzo (dirigente amministrativo area GEF –SSN), Pasquale Russiello (vicepresidente Commissione Project e Società Partecipate), Gabriele De Gennaro (partner Kpmg Campania, settore pubblico).

La leader della Cgil Susanna Camusso inaugura oggi la nuova sede della Cgil in via Toledo 353.  Invitate le istituzioni e le associazioni. Il sindacato ha detto addio al Palazzo di via Torino di 5mila e 600 metri quadrati, vicino alla stazione centrale, e si è trasferito in una struttura di 2mila e 500 metri, presa in affitto a due passi da piazza Carità

by -
181

“Il centrodestra vincerà le elezioni e rappresenterà le istanze delle imprese del sud, delle famiglie, dei territori e garantirà una sanità più equa”. così Gabriella Fabbrocini, candidata capolista per Noi con l’Italia – Udc nei collegio plurinominale di Napoli durante un’iniziativa che ha visto la partecipazione dei presidenti di Noi con l’Italia-Udc, Raffaele Fitto e Lorenzo Casa.

 

by -
180

Manca ormai pochissimo al momento in cui gli italiani saranno chiamati a scegliere chi li rappresenterà per i prossimi 5 anni e mentre la campagna elettorale sta per chiudersi, Severino Nappi, Candidato alla Camera dei Deputati in Campania 1 collegio 09 Ischia – Pozzuoli, con Forza Italia, sceglie di ascoltare il territorio nel porto puteolano, e i suoi pescatori. Un’attività, quella della pesca, che nel comune dei campi flegrei significa tradizione, storia ma soprattutto è tra quelle che ancora riesce a garantire una prospettiva, se tutelata e valorizzata. In giro per il Golfo di Pozzuoli, sulle imbarcazioni che significano lavoro e futuro per queste persone, Severino Nappi ha preso l’impegno di non lasciarli soli

 

ULTIME NOTIZIE