Timber by EMSIEN-3 LTD
Seguici su Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/SIcoMunicazione
Attualità

by -
256

Update 2017, convegno promosso da Anaci per fare il punto sulla riqualificazione del patrimonio edilizio, all’ interno della basilica di San Giovanni Maggiore. Focus sulla manutenzione prevenzione e ristrutturazione degli edifici per renderli piu’ sicuri ed abitabili. Il convegno e’ diviso in tre parti: “bonus ristrutturazione”, ovvero gli incentivi statali per la riqualificazione del patrimonio edilizio, “ecobonus” per la riqualificazione energetica degli edifici, “sisma bonus”, riqualificazione sismica degli edifici.

by -
279

Il progetto Newpro finanziato dalla Regione Campania e con la collaborazione di dieci Ordini e associazioni di professionisti, dara’ l’ opportunita’ agli studenti dell’ Universita’ Luigi Vanvitelli di partecipare a dei tirocini retribuiti, della durata di sei mesi, finalizzati a realizzare un percorso nella libera professione. NewPro è un progetto eterogeneo che porterà i tirocinanti ad avvicinarsi alla professione di ingegnere, architetto, avvocato, notaio, ostetrica, commercialista, farmacista con l’ obiettivo di valorizzare le opportunità occupazionali che possono derivare per i laureati campani in questo settore.

 

by -
142

In attesa delle celebrazioni del Santo Patrono, domenica 17 si terra’ l’ evento “Napoli Corre per San Gennaro”, corsa attraverso le strade del centro storico, promossa dall’ arcidiocesi, in collaborazione con Comune di Napoli, Coni, Federazione di Atletica Leggera e Centro Sportivo Italiano. Partenza da Via Duomo e due tipologie di eventi, gara competitiva di 8 km e non competitiva di 3 km. L’ evento e’ stato presentato dall’ arcivescovo Crescenzio Sepe che nel corso della conferenza stampa ha sottolineato il valore dell’ accoglienza e della inclusione.

by -
137

Il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris alla presenza di Luisa Franzese, Direttore dell’ Ufficio Scolastico Regionale della Campania, ha inaugurato la cittadella scolastica di via Terracina, che ospitera’ circa duemila studenti trasferiti dal Labriola e dal Rossini. Dopo anni di abbandono l’ ex Capalc e’ stata riportata alla vita con un finanziamento di 12 milioni di euro stanziati dalla Citta’ Metropolitana di Napoli. La cittadella conta con un’ area di 35 mila metri quadrati, 84 aule, 3 auditorium, 10 sale polifunzionali e 22 laboratori di informatica.

by -
190

Nuovo appello dell’Agcai dopo l’accordo siglato da governo nella Conferenza Unificata

ROMA – Agcai definisce l’accordo siglato dal governo nella Conferenza Unificata un provvedimento “rovina famiglia” e “rovina imprese” italiane e ne ritiene responsabili tutti quelli che lo hanno fortemente voluto: dal Presidente della Conferenza Stato-Regioni, Stefano Bonaccini, ai sindaci De Caro e Gori, i quali hanno reso noto che che nei prossimi tre anni verranno dimezzate le sale da gioco.

Ma questa notizia non corrisponde alla verità: l’obiettivo del Governo e delle multimazionali è stato raggiunto, infatti, apriranno 4.400 nuovi mini-casinò con la presenza delle pericolosissime  vlt, tutte dotate di certificazione “A” e dell’art. 88, così come previsto dal bando relativo alla Legge di Stabilità 2016 che indica 18mila sale da gioco.  Se la matematica non è un’opinione, oggi le sale in Italia sono 13.600 (2.800 sale dedicate con Vlt, 200 sale bingo con Vlt, 5.000 sale giochi tradizionali senza Vlt e 5.600 sale scommesse con Vlt).

Purtroppo sulle Vlt  sindaci e governatori non hanno ancora percepito che il problema del riciclaggio di denaro sporco rimane. Infatti la riduzione a 100 euro per l’introduzione delle banconote è del tutto insufficiente: basta introdurre 5 banconote da 100 euro per totalizzare ticket vincenti da 500 euro eludendo i controlli, perché non sono previste la tessera sanitaria e la tessera dell’esercente.

A questo punto Agcai lancia un nuovo appello a sindaci e governatori:blocchiamo il nuovo accordo  perché aumenterà l’azzardo e di conseguenza la ludopatia e distruggerà il gioco d’intrattenimento, mettendo in ginocchio le oltre cinquemila imprese che saranno costrette a licenziare i 300.000 dipendenti.

«Mio fratello stava facendo dei buchi con la trivella per conficcare dei pali nel terreno – racconta -, quando lui si è avvicinato e senza dire una parola ha esploso un primo colpo di pistola sul viso e poi due in petto». Pasquale soccorre subito il fratello: «E lui mi ha puntato la pistola contro. Io mi sono buttato a terra e lui è scappato». Subito dopo l’inutile corsa in ospedale».

“Pasta, amore e…pomodoro” è la la festa organizzata dal Consorzio Pasta di Gragnano IGP con il patrocinio del Comune di Gragnano. La protagonista è un grande classico della dieta Mediterranea, la pasta al pomodoro che sei grandi chef interpretano con le loro ricette utilizzando diversi formati di pasta a pomodori selezionati tra le migliori produzioni campane. Non solo pasta ma anche tanto spettacolo a partire dal fondamentalista napoletano Simone Schettino fino all’attesissimo Sven Otten, il ballerino noto per lo spot della Tim che per la prima volta sarà in Campania. Ascoltiamo Maurizio Cortese direttore del consorzio della pasta di Gragnano IGP. Veri protagonisti dell’evento saranno gli undici pastifici del Consorzio che animano l’economia di Gragnano. La produzione della pasta è pari a 10mila quintali al giorno per un fatturato totale di 250 milioni di euro. Un mercato prevalentemente estero se si considera che il 70% della produzione è destinato all’estero. E Gragnano rappresenta il 5% della forza lavoro del settore in Italia. Giuseppe Di Martino presidente del consorzio della pasta di Gragnano IGP

 

ULTIME NOTIZIE

90
Presentato il progetto di Fundraising del Teatro San Carlo di Napoli, finalizzato a dotare il Lirico di nuovi tappeti "Harlequin", capaci di produrre un...