In esclusiva per SIcomunicazione è intervenuto sulla vicenda del video, diventato immediatamente virale, postato la settimana scorsa da Mario Balotelli sul suo profilo Instagram, l’avvocato Amedeo Di Pietro, difensore di fiducia nominato dall’imprenditore Catello Buonocore, amico del calciatore  e soggetto del video in cui compare mentre si tuffa in mare con uno scooter dal pontile di Mergellina. Queste le dichiarazioni dell’avvocato:

Si è trattato di uno scherzo. Le contestazioni elevate dalla Polizia Municipale di Napoli – Reparto Tutela Ambientale, al Buonocore, appaiono spropositate rispetto a un gesto dettato da goliardia e leggerezza tra due amici di vecchia data, non accompagnato peraltro da alcuna monetizzazione. Nessuna somma di denaro, infatti, è stata consegnata o incassata, inoltre lo scooter è stato prontamente recuperato dalle acque, scongiurando danni futuri. E’ opportuno, pertanto, evitare di dare ulteriore corso a un processo mediatico per ipotesi di reato non ancora contestate e accertate. Ulteriori dichiarazioni saranno rese soltanto all’esito dell’interrogatorio volontario che si svolgerà dinanzi al Pubblico Ministero nei prossimi giorni“.

L’avvocato Di Pietro ha inoltre aggiunto: “Al momento nessun avviso di garanzia è stato notificato a Mario Balotelli. Appena gli sarà notificato sicuramente anche lui si renderà disponibile a un interrogatorio volontario per meglio rappresentare le circostanze contestate, considerando il rapporto di amicizia ultradecennale con il Buonocore“.