Da giorni stava affliggendo gli abitanti delle aree urbane vesuviane, appiccando nella notte incendi ai danni delle autovetture parcheggiate in strada. Grazie alle serrate indagini dei Carabinieri della Tenenza di Cercola, è stato possibile rintracciare il responsabile, arrestato mentre ancora girovagava sulla pubblica via con gli abiti intrisi di fumo, le mani annerite e con addosso l’accendino utilizzato per appiccare l’incendio.