Una campagna elettorale all’insegna del tema trasporti, tra i più sentiti dalla cittadinanza. Nel corso del consueto punto social sull’epidemia di coronavirus l’attuale governatore della Campania e candidato per il centrosinistra ha spiegato il piano di integrazione dell’area della stazione Centrale di Napoli.

 

Eliminare il pedaggio della Tangenziale di Napoli, questo il tema del flash mob in Largo Enrico Berlinguer della candidata a governatore per il Movimento Cinque Stelle, Valeria Ciarambino.

 

In suo supporto il già ministro dei trasporti, Danilo Toninelli.

 

Guarda a est la campagna elettorale di Giuliano Granato, in corsa per Palazzo Santa Lucia con Potere al Popolo, che a San Giovanni a Teduccio oltre a ricordare il passato industriale e l’attuale di disoccupazione annuncia dal 22 settembre progetti di rinascita per l’area.

 

Luca Saltalamacchia per Terra invece denuncia il mancato arrivo dei dati dello studio Spes, sul rapporto tra inquinamento e malessere per l’uomo in Campania asserendo che De Luca li aveva annunciati per gennaio.

 

Sergio Angrisano di Terzo Polo punta l’accento sugli investimenti necessari alla sanità pubblica, utilizzando le proprie pagine social.

 

Il Partito delle Buone Maniere, capeggiato da Giuseppe Cirillo, si propone come alternativa alla politica tradizionale.