Dopo lo sfortunato esordio in Champions League, il Napoli e’ atteso dal ritorno in campionato. Prima l’ atteso, inedito, derby con il Benevento al San Paolo e mercoledi, nel primo turno infrasettimanale di questa stagione, l’ ostica trasferta a Roma contro la Lazio di Simone Inzaghi. Dopo la trasferta in terra ucraina sotto accusa il parziale turnover di Sarri: rinunciare ad Allan e Mertens forse e’ risultato decisivo nella sconfitta contro lo Shakhtar. Non e’ un caso che il gol e il momento di massima pericolosita’ del Napoli siano arrivati con il folletto belga in campo. C’e’ la sensazione che il tecnico toscano prediliga la serie A alla massima competizione internazionale e questo spiegherebbe l’ utilizzo a pieno regime degli uomini piu’ in forma in campionato, centellinandone il minutaggio in Champions. E’ tempo di voltare pagina, servono due vittorie per confermare la leadership in campionato, con o senza turnover