Con una diretta facebook il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina ha parlato delle novità inerenti la scuola. L’esame di maturità è confermato in presenza con le dovute precauzioni, circa un’ora il colloquio, mentre per tutti è rimasta la possibilità di bocciatura, ma soltanto in casi gravi ed estremi.