Armando del Re stava scappando ed è stato fermato a Siena. Il fratello che ha coperto la fuga è stato arrestato nel nolano. Entrambi sono già stati portai a Poggioreale. L’esecutore materiale secondo la ricostruzione, che la procura ritiene affidabile, è Armando Del Re, il fratello Antonio invece ha organizzato la logistica e con l’altro ha gestito la programmazione dell’agguato.

LA CONFERENZA STAMPA DELLA PROCURA DI NAPOLI