La Polizia di Stato ha individuato l’autore di numerosi incendi a cassonetti della differenziata, motorini e automobili, compiuti tra marzo e settembre del 2019, prevalentemente nel Centro Storico di Napoli. L’uomo, classe 1978, è stato condotto in carcere.