Si è avvicinato ad un’auto, ferma, davanti l’asilo nido Girasole in via Castiglion Fibocchi 13, nel quartiere della Magliana di Roma, ha estratto la pistola e ha sparato. La vittima, centrata da un proiettile, è un uomo di 35 anni.

I fatti sono avvenuti poco dopo le 8:30 del mattino di oggi 10 gennaio, poco dopo l’ingresso a scuola dei bambini. Tanti i testimoni presenti che hanno assistito alla scena. Sul posto la Polizia e la Squadra Mobile.

Secondo le prime ricostruzioni l’aggressore era a bordo di un motoveicolo, probabilmente uno scooter. Quindi è sceso dal mezzo, con il casco integrale che gli copriva il volto, si avvicinato ad un’auto, una Reanult Clio, e ha sparato a colpo sicuro. Almeno due volte. Un proiettile è andato a segno.

Il ferito di 35 anni, soccorso immediatamente, è stato portato in codice rosso all’ospedale San Camillo. Le sue condizioni sono molto gravi.

La vittima, secondo quanto si apprende, era già conosciuta alle forze dell’ordine tanto che la prima pista battuta è quella del regolamento di conti. Il killer, dopo l’agguato, è fuggito. Sulle sue tracce la polizia, anche con il supporto di un elicottero che sta sorvolando le area di Magliana, Marconi, Ostiense, Garbatella e del resto di quel quadrante di Roma sud. Non è chiaro se fosse in compagnia di un complice.

Davanti all’ingresso dell’asilo di via Castiglion Fibocchi, tuttavia, non sono presenti telecamere che possano avere immortalato la scena. La Squadra mobile della Questura di Roma, che ha preso in carico l’indagine, sta setacciando la zona anche alla ricerca di occhi elettronici che possano avere documentato, quanto meno, la fuga dello scooter con a bordo l’uomo col casco nero che ha sparato.