GUARDA IL VIDEO Per circa 30 minuti il cielo sopra il Castel dell’Ovo e su tutto il lungomare ha illuminato a giorno la festa di capodanno. I fuochi d’artificio che anche quest’anno il comune ha organizzato hanno tenuto migliaia di persone con il naso all’insù. Spettacolo sempre unico e meraviglioso, non solo per la bravura dei fuochisti, ma anche per la suggestiva cartolina che si viene a creare con il castello che fa da quinta. Non è la prima volta che i fuochi d’artificio a Castel dell’Ovo incantano i turisti e i napoletani. Quest’anno però il popolo della notte di San Silvestro ha rischiato di perderli per colpa dello smog. Sono tanti quelli che  hanno chiesto al sindaco di sospendere lo spettacolo per evitare di inquinare ancora di più l’aria partenopea.